9 Jul 2020 - Nell’ultimo articolo abbiamo parlato di quanto sia importante pubblicizzarsi nel corso della fase 2, quella post-isolamento dalla pandemia di Covid-19. Tante attività hanno dovuto chiudere nelle ultime settimane e, quando sarà possibile riaprire, è necessario riposizionarsi sul mercato e ridare il via con slancio al commercio.

A seconda del budget che hai a disposizione, puoi valutare quale tipo di personalizzazione e di pubblicità si adatta alla tua attività per invogliare i clienti a conoscere i tuoi prodotti e ad acquistarli.

Molto probabilmente, per un po’ di tempo, forme di pubblicità intesa come volantini e brochure saranno meno facili da veicolare, per via del fatto che richiedono diversi maneggiamenti e che la carta è un prodotto si presta poco ad essere sanificato. Per questo motivo, se hai un punto vendita o un’attività locale, puoi optare per altri canali di comunicazione per promuovere i tuoi prodotti e servizi.

Perché è ancora più importante la comunicazione visiva
Ciò che possiamo intuire, è che nel prossimo futuro i clienti avranno a disposizione meno tempo da trascorrere nelle attività commerciali per effettuare i loro acquisti. L’esperienza di acquisto in negozio sarà più veloce e quindi sarà necessario veicolarla attraverso la pubblicità, perché il cliente dovrà andare nel negozio “a colpo sicuro”, sapendo di trovare ciò che sta cercando.

Quindi, oggi è molto importante che i punti vendita e le attività commerciali si organizzino in modo da promuoversi con pubblicità in grado da avvicinare il potenziale cliente e comunicare in modo diretto.

Una strategia può essere quella di utilizzare, sia all’interno che all’esterno di ogni attività, delle grafiche pubblicitarie in linea con il brand, che siano in grado di catturare l’attenzione del potenziale cliente in modo semplice e intuitivo.

Fatti notare su strada con la cartellonistica
Come accennato nell’introduzione, la cartellonistica stradale sarà, nel prossimo futuro, un ottimo veicolo pubblicitario per farsi notare dai potenziali clienti.

Se hai un’attività locale, investire su cartelloni e manifesti può aiutarti a non passare inosservato agli occhi dei passanti.

Il cartellone, così come il manifesto, oltre a veicolare il prodotto hanno lo scopo di contribuire a rappresentare l’azienda, il suo marchio, il suo stile e i suoi valori. Investire in pubblicità visiva, quindi, significa non solo mettere su carta il prodotto, ma costruire una strategia. Il luogo in cui posizionarli, così come i colori e le dimensioni fanno sì che il potenziale cliente possa, dall’automobile o camminando, rimanerne colpito e soffermarsi sul contenuto proposto. Per questo motivo, il lavoro di un professionista può farti guadagnare tempo prezioso. Con il fai da te o improvvisando, rischi di lasciare spazio ai competitor e perdere occasioni preziose. Per investire in pubblicità, in un momento così delicato, è sicuramente opportuno affidarsi a professionisti in grado di lavorare in modo efficace sul messaggio e su grafiche di forte impatto.

Personalizza la tua attività con banner, adesivi e cartelloni personalizzati
Per mettere in evidenza i tuoi prodotti e servizi di punta, all’interno o in prossimità del tuo punto vendita, puoi optare per banner, cartelloni e pannelli. Realizzare delle grafiche pubblicitarie su roll-up o pannelli da inserire nel negozio possono aiutare il cliente nell’esperienza di acquisto. Posizionare banner o totem all’esterno del punto vendita, possono catturare l’attenzione verso i prodotti e suggerirne l’acquisto.

Cura anche la grafica di distanziatori, adesivi e cartelli per rispettare le regole
Durante la Fase 2, in molte attività saranno richiesti i distanziatori, adesivi e cartelli che invitano i clienti a mantenere le distanze di sicurezza, a rispettare le file di attesa e ad informarsi sulle nuove regole. Perché lasciare che questi elementi rimangano anonimi all’interno di un’attività che hai curato fino all’ultimo dettaglio?

Perché accontentarsi di una fotocopia attaccata in vetrina o di adesivi standard che non hanno nulla a che fare con lo stile della tua attività?

Attraverso un lavoro grafico possiamo renderli più creativi e armoniosi, creando uno stile che ben si abbina al tuo logo, ai colori e agli elementi di arredo del tuo negozio.

Per inserire questi elementi all’interno di un punto vendita senza spersonalizzarlo è possibile creare dei template grafici che riportino le nuove regole mantenendo un’atmosfera curata, piacevole e armoniosa.

Se vuoi saperne di più su come pubblicizzare con banner, cartelloni e distanziatori la tua attività, puoi contattarmi cliccando qui.

Per avere un’idea dei costi, qui trovi il mio listino prezzi.

Articolo a cura di:
Eligraf, Grafica pubblicitaria e illustrazione
Eligraf

Grafica pubblicitaria e illustrazione
Formia


Commenti

Autenticati per lasciare un commento.

Non ci sono commenti.

Devi realizzare o promuovere un sito web, ideare l'immagine coordinata della tua azienda, sviluppare un piano di comunicazione integrata?

Richiedi un preventivo

ricevi i preventivi gratis e decidi senza impegno